martedì 11 febbraio 2014

Raffreddori e (velocissimi) spicchi di arancia con cioccolato fondente e sale.


Da qualche giorno ho in mente una serie di post.
Ma nulla, non riesco a scattare le foto: perchè quando serve "un modello" non c'è nessuno - al contrario di quando cerchi il tuo spazio e pare invece di essere nella casa del Grande Fratello; perchè vivo a pian terreno dove le ore di luce competono con quelle in Alaska.
Perchè dopo anni privi di influenze, il karma deve avermi sentita dire "Ahahah! Tutti malati! Io sono secoli che non starnutisco", e me la sta facendo pagare con un raffreddore in grado di acutizzare la mia pigrizia; ciò fa sì che non provi nemmeno ad essere fotografa e fotografata allo stesso tempo, dal momento che perderei conoscenza nel tratto da percorrere durante l'autoscatto.

E visto che volevo scrivere un post.
E visto che gli agrumi fanno bene.
E visto che qualcosa di dolce ci vuole.
E visto che è quasi San Valentino, che sarà pure commerciale ma è la scusa in più per un pensierino dell'ultimo minuto a chi si vuole bene.
Ecco la cosa più veloce, e tra le più buone al mondo.
Basterebbero le foto per capire come prepararli.

***
Ingredienti
- arance (possibilmente) non trattate
- cioccolato fondente 
- sale fino

Lava bene le arance, tagliale longitudinalmente in fettine dello spessore che preferisci (io faccio poco meno di 1cm) e falle ulteriormente a metà.


Spezzetta il cioccolato, e fondilo al microonde o a bagnomaria.
Immergi metà spicchio nel cioccolato fuso, e adagialo su un foglio di carta da forno.
Cospargi con un pochino di sale.
Lascia asciugare.



Alcune note
Non usare cioccolato sulla cui confezione ci sia scritto solo "extra fondente": deve avere almeno il 70% di cacao, altrimenti il risultato sarà meno buono.
Il sale puoi ometterlo, ma non farlo: solo una volta assaggiate le fettine "con" capirai quanto esalti il contrasto.
Se vuoi dare appena il gusto del fondente puoi non immergere lo spicchio ma sporcarlo aiutandoti con un conetto di carta forno, riempito di cioccolato e fatto scendere a filo (vedi le foto).
Sono perfetti come pensierini dell'ultimissimo minuto e per un buffet (assaggiati per la prima volta, anni fa, ad un apericena: finivano in un secondo).

Ah, piccolo accorgimento: attento, perchè al primo morso aumenta la salivazione in maniera esponenziale!

11 commenti:

  1. Che meraviglia i colori d questo post! Mi hai messo di buonumore!
    Un caro saluto
    simo

    RispondiElimina
  2. io sono una frana ai fornelli, ma questa ricetta mi pare semplice semplice anche per me :)
    Provo e ti faccio sapere!

    p.s. come stai? passata la febbre? anche io sono stata male una settimana! ti capisco eccome <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Manu, fidati, non potrebbero essere più semplici!
      Comunque ho ancora il raffreddore :/

      Elimina
    2. Alii passato il raffreddore? Quando torni a scrivere? Ti aspetto :)

      Elimina
  3. un abbraccio cara Alice, come stai? Anche qui da me il raffreddore l'ha fatta da padrone ....
    Arance meravigliosissime nel gusto e nella semplicità. sono le migliori preparazioni!

    RispondiElimina
  4. Mi piace l'idea del sale...non ci avevo mai pensato. E se usassi quello dolce di Cervia? un bacio carissima

    RispondiElimina
  5. Alice anche io son qui che scappo dall'influenza e fino ad ora per fortuna non mi ha presa;) pero' potrei farmi queste fettine d'arncia con il cioccolato cosi' prendo vitamina c e inssieme il cioccolato;))))
    un bacio <3

    RispondiElimina
  6. Ho l'acquolina in bocca... Grazie! :)


    Io ho ricominciato a scrivere in internet da poco, se ti andasse di passare mi farebbe molto piacere :) http://checce.wordpress.com

    RispondiElimina
  7. Ho l'acquolina in bocca... Grazie! :)

    Io ho ricominciato a scrivere in internet da poco, se ti andasse di passare mi farebbe molto piacere :) http://checce.wordpress.com

    RispondiElimina
  8. Buongiorno Alice!

    Abbiamo visto che hai tantissime deliziose ricette nel blog! Vogliamo presentarti il sito Ricercadiricette.it, dove gli utenti possono cercare tra oltre 230000 ricette che appartengono a siti web e blog in italiano. Abbiamo anche creato il Top blogs di ricette, dove puoi trovare tutti i blog che ci sono già aggiunti. Puoi anche aggiungere il tuo blog all’elenco! Noi indicizziamo le tue ricette e gli utenti le potranno trovare usando il nostro motore di ricerca. E tutto su Ricercadiricette.it è gratuito!

    Ricercadiricette.it ha diversi siti fratelli in Svezia, Spagna, Francia, Stati Uniti e in tanti altri paesi. Vuoi diventare un membro di questa grande famiglia?

    Restiamo a tua disposizione!
    Andreu
    Ricercadiricette.it

    RispondiElimina

Se ti va lascia un commento! Critiche o consigli sono assolutamente richiesti!